SkySpace

SkySpace.png

Spazio di archiviazione su Cloud a disposizione dei nostri Clienti/Partner

Il SERVIZIO

In base alle singole e specifiche esigenze è possibile avere spazio di archiviazione, con il vantaggio di poterlo aumentare o diminuire a piacere senza dotarsi di specifiche risorse IT e relativo know-how dedicato.
Viene garantita la massima sicurezza ai dati.

Il servizio viene reso in modalità Cloud ed è basato sulla piattaforma HW dotata dei massimi requisiti di sicurezza.

La formula Pay-per-Use consente alle aziende clienti/Partner di acquistare lo spazio necessario per archiviare i propri dati pagando solo quanto effettivamente utilizzato; una soluzione vantaggiosa soprattutto quando lo spazio utilizzato è discontinuo nel tempo.

Sky Space permette inoltre l'accesso ai dati da qualsiasi PC o smartphone, attraverso un'interfaccia web intuitiva e personalizzabile.

COME FUNZIONA

Il servizio viene erogato in due differenti modalità commerciali:

  • Pay per Use: totalmente a consumo
  • Prepagato: definito da una soglia di costo flat + un “oltre soglia” a consumo.

Condivisa o dedicato?
La formula prepagata prevede 20 differenti lotti di storage che spaziano da un minimo di 500 GB fino a 100 TB.
È disponibile anche l'opzione Premium, che prevede la scrittura di due copie del dato su due differenti Data Center.

Il servizio prevede una struttura gerarchica su tre livelli (sub-tenant, user e token) con la possibilità di generare un numero illimitato di user e token.
Il tutto è gestibile, dal cliente stesso, attraverso un portale web di amministrazione.

Offerta SkySpace

Il Cloud Storage rientra nella categoria delle piattaforme IaaS per l’erogazione di spazio storage come servizio.
Le sue caratteristiche principali sono:

  • Elastic: il cliente può aumentare o ridurre il proprio spazio in automatico
  • Pay per use: si paga solamente lo spazio utilizzato
  • API: interfaccia applicativa per sviluppi custom
  • Accesso via internet: attraverso protocolli standard (Rest)
  • Multi Tenant: condivisione delle risorse fisiche tra più clienti

Obiettivo

La piattaforma di SkySpace consente di fornire servizi di storage remotizzato (in logica IaaS) accessibile dai clienti mediante connessioni internet.

Il Client - Connect Data Space

Il Servizio include un client (per postazioni Microsoft Windows) per l’accesso allo storage in modalità cartella remota.
Per usufruire del servizio è sufficiente installare il client e configurarlo con un token attivo. L’applicativo visualizzerà un disco esterno aggiuntivo attraverso il quale, con semplici operazioni di drag&drop, sarà possibile scrivere sullo spazio remoto.
Oltre alla funzione di cartella remota, l’applicativo offre la possibilità di sincronizzare, in automatico, i dati sul PC con il Cloud.
Utilizzando lo stesso token su più postazioni, inoltre, sarà possibile condividere dati tra più utenti.

Gli ambiti di utilizzo per i reseller

Si possono individuare 3 principali tipologie di utilizzo della piattaforma

  • Utilizzo delle librerie sw messe a disposizione dalla piattaforma Per i clienti finali che hanno la necessità di  accedere a spazio disco remoto (es. dal  proprio desktop, notebook, smartphone,  server applicativo) grazie allo sviluppo di un  Client di accesso a cura del Reseller, tramite le API messe a disposizione  dalla piattaforma
  • . Coloro che sviluppano prodotti Applicativi  che interagiscono con l’infrastruttura messa a  disposizione da CDesign.  Esempio: Sviluppo di sw gestionale la cui vendita (a cura del Reseller) abilita l’utilizzo  dell’infrastruttura di Cloud SkyData Spacer per salvare File dati o multimediali.
  • Soluzioni che utilizzano prodotti di mercato. Si stanno diffondendo dei software di mercato o anche delle APPLIANCE HW in grado di interfacciarsi con la piattaforma EMC Atmos e di fornire una interfaccia “user-friendly” che maschera le API native messe a disposizione dalla piattaforma. Esistono sia software free che a pagamento.